fbpx

Donazione con libro sulla chiesa di Santa Giustina (San Rocco)

da Associazione Amici del Gradenigo

20,0050,00

Salve.

Siamo un’associazione di volontariato culturale costituita nel 1996 per la tutela del nostro Patrimonio culturale. Ad oggi stiamo per raggiungere la quota di 100 beni culturali salvati grazie alla generosità collettiva. Ora ci prefiggiamo di salvarne altre, specie nel nostro territorio. Chiediamo la solidarietà di tutte le persone sensibili alla Cultura italiana.

Per ringraziarvi della vostra donazione, spediremo a casa vostra, a nostre spese, una copia del nostro libro da noi edito “LA CHIESA DI SANTA GIUSTINA (vulgo San Rocco) A PIOVE DI SACCO”.

  • Formato cm. 27,5×24,5
  • Pagine 110 con un centinaio di fotografie a colori.
  • Copertina cartonata con sovraccoperta plastificata e a colori.
  • Argomento mai indagato in precedenza; è tuttavia scritto in modo molto corrente.
  • Adatto perfettamente per omaggi, strenne e usi personali.

Altre informazioni sul volume nella linguetta sottostante

Svuota
Prezzo del prodotto
Totale opzioni aggiuntive:
Totale ordine:
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Autori:

  • Silvia Tomain – ricercatrice

  • Antonio Diano – ricercatore

  • Renzo Fontana – insegnante di Storia dell’Arte all’Università Ca Foscari di Venezia

  • Leonardo Polato – insegnante di organo, organista e compositore

  • Mara Trovò – insegnante di Lettere italiane

  • Saeid Shahamat – architetto progettista

  • Mohammad Mirzabeik Torkaman – architetto restauratore

  • Mario Miotto – presidente dell’associazione

L’ultra millenaria chiesa di Santa Giustina sorge nell’immediato extra moenia meridionale di Piove di Sacco ed è una delle primissime intitolazioni ecclesiastiche della Chiesa di Padova alla giovane martire. Di fatto la troviamo sui bordi di un paleoalveo rilevato solo di recente con indagine fotogrammetrica, ma la sua vetustà è comprovata anche dal materiale di origine romana con cui è fatta la sua parte più antica, ancorché detto materiale sia opera di recupero. Notevole l’apparato decorativo/cultuale ben descritto dai relatori. Notevole lungo i secoli vi fu anche il culto verso San Rocco il cui nome pian piano soppiantò, nell’accezione popolare, quello della titolare Santa Giustina. Limitrofo alla chiesa ma comunicante vi è l’Oratorio di San Filippo Neri della seconda metà del ‘600, un vero scrigno di capolavori distribuiti sulle pareti che contengono anche un bellissimo dossale ligneo.

Il lessico risponde appieno a tutte le caratteristiche formative del lettore pur non tralasciando il rigore scientifico dovuto all’argomento trattato.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Donazione con libro sulla chiesa di Santa Giustina (San Rocco)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *